Album Diversi formati

Ho sempre avuto un forte legame con la famiglia.
Siamo quattro sorelle, quattro piccole donne, ormai diventate grandi.
Siamo sempre state molto legate e ancora oggi, ognuna con la sua famiglia, qualsiasi occasione è buona per ritrovarsi.
E immancabile, ogni volta, arriva il momento dello “scatto-ricordo”, non importa se una classica foto o un selfie. 

Mi è sempre piaciuto stampare le foto. Le scelgo accuratamente e le raccolgo negli album, scrivendoci accanto date, luoghi e un piccolo racconto legato a quel momento.

I ricordi, per me, non sono solo le cerimonie o le feste in famiglia, adoro anche le espressioni più scherzose o i momenti comici. Per questo preferisco gli album classici, con i fogli in cartoncino avorio e velina di protezione, che mi permettono di comporre le storie in modo creativo e come più preferisco.

I primi album li ho realizzati proprio per me, poi ho cominciato a realizzarne su richiesta per le mie clienti.
Chi ama le foto, ama anche avere un posto speciale in cui conservarle.
Sono immagini preziose da custodire e da sfogliare con amore.

Giri la pagina e ti tuffi in un altro ricordo… che nessuno ti potrà portare via.

Legatoria Ciani Agende

Vi è mai capitato di andare a casa della nonna o della mamma, e aprire il cassetto dei ricordi?
A me sì, e ho trovato il quaderno in cui mia madre annotava le sue giornate, i suoi pensieri e tutto l’affetto che aveva per noi quattro figlie.

Questo momento mi ha aperto il cuore, aveva annotato tutto in un’agenda che avevo realizzato per lei qualche anno prima. Senza questo suo gesto molte cose non le avrei sapute.

Ecco, quando realizzo un quaderno, è a questo che penso. A quante cose meravigliose può custodire, pezzi di vita, amori e delusioni, progetti di lavoro.

Io porto sempre con me un taccuino a pagine bianche, perché oltre a mille appunti di lavoro, amo fare schizzi e disegni.
Quando lo sfoglio, ritrovo le bozze di gran parte delle mie collezioni.

A questo proposito, mi tornano in mente alcune parole scambiate con una cliente nutrizionista, a cui avevo creato un quaderno personalizzato. Mi ha raccontato che, durante un corso di aggiornamento, lo ha preso dalla borsetta, per prendere gli appunti della lezione. Scambio di sguardi tra colleghe e… la scoperta che altre quattro di loro avevano un quaderno realizzato da me.
Ognuna con il suo modello e con il suo colore, ognuna con la sua personalità.

Sono i piccoli dettagli che ci rendono unici.

Può essere un taglio di capelli, un maglioncino fatto a mano o, perché no, un piccolo diario dove annotare il nostro cuore.